Aziende

L’Associazione Città dell’Uomo di Imola intende sviluppare incontri con aziende interessate alla conoscenza e alle testimonianze di Adriano Olivetti e più in generale ai temi dell’etica d’impresa e della responsabilità sul territorio.
In quest’ottica la nostra Associazione promuove incontri professionali e culturali anche con gli stakeholders su temi di approfondimento e di miglioramento della qualità della vita di tutti i soggetti economici e sociali della Comunità, a partire dalla Persona.
Città dell’Uomo promuove ed organizza incontri in Italia su temi etici sia individuali che d’impresa, anche con Associazioni che hanno una visione all’unità umana.

Sacmi, Imola

Sacmi è nata a Imola nel 1919 su iniziativa di nove meccanici ed oggi rappresenta un Gruppo mondiale con oltre 70 imprese e circa 4.000 addetti. Opera nei settori degli impianti per ceramica, beverage& packaging, food & inspection systems e plastics. Sacmi ha avviato nel 2004 un percorso di responsabilità sociale culminato nella pubblicazione del suo primo bilancio sociale. Per Sacmi responsabilità sociale significa accrescere il proprio grado di mutualità, interna ed esterna, generare occupazione nel territorio dove opera, realizzare la propria vocazione ad essere quella unità “economica” in cui lavoratori e management cooperano al fine di conciliare interessi altamente composti.
www.sacmi.it

Brunello Cuccinelli, Solomeo

(Incontro organizzato dal Network Olivetti nel 2003 con Vittorio Francione e Federica Ghetti)

“Verrà un giorno in cui occorreranno i filosofi per governare il mondo. Questo sogno di Socrate mi ha sempre attratto con fascino. Impresa umanistica, etica e produzione… Mi era sempre più difficile rinunciare ad una interpretazione del lavoro e dell’azione umana che non fosse fondata sulla positività e sulla fiducia nel domani”.

Oggi è possibile osservare che la politica mondiale, le grandi religioni monoteistiche ed il pensiero filosofico sostengono la necessità di un ritorno all’Etica in ogni forma di attività. Non a caso il nuovo orientamento dell’economia sta puntando proprio sulla valorizzazione dell’uomo come mezzo per migliorare l’impresa e darle un senso non limitato al mero profitto: è ciò che Brunello Cucinelli chiama “Bene Supremo”. Un innovatore, dunque, o, più concretamente, un imprenditore che ha saputo anticipare una tendenza globale.
Nella “Impresa Umanistica” di Solomeo si lavora seguendo un identico obiettivo, ma si avverte soprattutto una scala di valori non materiali nella quale ci si riconosce come parte dell’intera Azienda. L’impresa risponde ad una sua etica: tanto al suo interno – nei rapporti interpersonali – quanto all’esterno, pone sempre i valori umani al primo posto. Così ci si sente responsabili del proprio lavoro senza bisogno di fiscalismi e senza penalizzare la propria individualità. Si valorizza la libertà e si crea, come fa osservare Brunello Cucinelli: “un gruppo unito dove ognuno ha un ruolo da svolgere per il bene di tutti”.
Tratto dal sito: www.brunellocuccinelli.it

Gruppo Loccioni S.p.A., Angeli di Rosore (AN)

(Incontro organizzato dall’Associazione Città dell’Uomo nel 2008)
Enrico Loccioni è stato tra gli ospiti del convegno organizzato dall’Associazione Città dell’Uomo nel 2008.
Il Gruppo Loccioni, dal 1968 sviluppa e realizza soluzioni su misura ad alto contenuto tecnologico.
Il Gruppo integra “idee, persone, tecnologie” nello sviluppo di sistemi automatici di misura e controllo, finalizzati al miglioramento della qualità di prodotti e processi, con la massima attenzione e competenza per la sostenibilità e il risparmio energetico dei building nei quali vengono sviluppati. L’impegno è misurare per migliorare, aiutando chi fa prodotti o offre servizi a farlo nel migliore dei modi, risparmiando tempo, denaro e nel rispetto dell’ambiente. Con oltre 300 collaboratori, i clienti e partner sono i leader mondiali nei loro mercati, dall’Automotive, all’Elettrodomestico, dall’Ambiente, al Medicale. Il mercato è mondiale, con istallazioni in 40 paesi del mondo, dall’America Latina all’estremo Oriente.
L’attenzione che il Gruppo dedica al benessere delle persone, del territorio e dell’ambiente si ispira da sempre al modello d’impresa olivettiano in base al quale valori e profitto sono intrinsecamente legati. Per 6 anni consecutivi nelle classifiche dei 35 migliori ambienti di lavoro in Italia e vincitore nel 2003 del premio Impresa e Cultura, nel 2007 riceve il Premio Ernst&Young “L’imprenditore dell”Anno 2007” per la categoria Quality of Life e nel 2008 gli viene conferito il Premio imprenditore Olivettiano 2008.
www.loccioni.com

Gruppo Elica e Fondazione Ermanno Casoli, Fabbriano AN

(Incontro organizzato il 26 marzo 2010)

Elica e la Fondazione Ermanno Casoli sono stati tra gli ospiti del principale convegno organizzato dall’Associazione Città dell’Uomo nel 2010.
“La volontà di Elica di cercare sempre strade inedite verso l’innovazione ha portato l’azienda a investire sulla contaminazione tra cultura artistica e produzione industriale. L’arte contemporanea, trasversale e non convenzionale per natura, interagendo con l’intero sistema organizzativo abitua le persone a rompere gli schemi diffondendo così una cultura dell’innovazione a tutto tondo, di cui il prodotto è solo l’effetto finale.”
www.elica.com
www.fondazionecasoli.org

Curti Costruzioni Meccaniche, Castelbolognese (Ra)

CURTI Costruzioni Meccaniche nacque come impresa artigianale nel negli anni Cinquanta grazie alla creatività meccanica tipica dell’Emilia-Romagna, area in cui sono sorte le più importanti aziende a livello mondiale nei settori del packaging. Fondata da Libero Curti, l’azienda è leader del comparto meccanico-packaging, grazie al continuo impegno nella ricerca del prodotto e nei sistemi di produzione mirati alle esigenze del cliente. Oggi, alla testa del gruppo sta l’ingegner Alessandro Curti, figlio di Libero. Egli continua con determinazione a rafforzare l’azienda, con corsi di aggiornamento tecnico e mediante un perenne rinnovo degli impianti di produzione. A ciò affianca una strategia di responsabilità sociale verso il territorio e di sostegno alle maestranze, che coinvolge in attività culturali e sociali, seguendo in ciò lo spirito di Adriano Olivetti.
www.curti-it.com